Una Poesia

In risposta al dialogo aperto in questo blog, ho ricevuto in omaggio una poesia.

“…adatta per l’occasione e universale nella sua sconfinata atemporalità e valenza.
La traduzione dal greco è di Calliope Michalolia:poetessa greca contemporanea che ho conosciuto a Tropea due anni fa, con qualche contributo da parte mia.” Ivana Cenci

 

Fraternità

Facilmente, tra loro, si riconoscono i poeti – no,
non dalle grandi frasi che stupiscono la gente,
non da gesti retorici, ma solo da qualcosa
molto comune con arcane dimensioni, come Ifigenia
riconobbe Oreste appena lui le disse:
“Non eri tu che ricamavi nel cortile sotto il pioppo,
con bei colori sulla stoffa tutta bianca
il cangiare dell’orbita del sole?” E meglio ancora:
“Non era custodita in un cantuccio
della tua stanza la lancia di Pèlope?” A un tratto
lei si chinò sulla sua spalla, chiuse gli occhi
a un lume fondo e dolce, come se l’altare
insanguinato fosse tutto avvolto di quel drappo
candido che lei stessa ricamava
sotto quel pioppo, nei meriggi caldi, in patria.
Ghiànnis Ritsòs 30.05.1969 … à Louis Aragon

0

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.